Post produzione e visualizzazione

Ma è giusto usare Photoshop per ritoccare le foto?

In alcuni dei post precedenti ho fatto riferimento al concetto di visualizzazione, da me scoperto per la prima volta su un libro di Ansel Adams. Questo grande fotografo aveva una consocenza impeccabile di tutte le caratteristiche delle varie pellicole in commercio, delle carte, ecc, nonché dei processi di sviluppo e stampa. Prima di scattare una foto visualizzava il risultato finale, cioé la foto stampata. Egli sceglieva l’esposizione immaginando che tipo di sviluppo e stampa avrebbe effettuato in seguito allo scatto. A volte “sbagliava” l’esposizione (con coscienza) immaginando già la correzione da apportare nelle fasi successive.

Se si parte da questo presupposto Continua a leggere

Decadimento di Bubalina

“Agli inizi degli anni sessanta la città di Bubalina era considerata la perla della costa jonica reggina; un piccolo gioiello di seimila abitanti, con un mercato domenicale di ventimila presenza, una stagione turistica di tre mesi pieni, due stabilimenti balnear (l’Orsa e l’Alhambra) in corretta competizione, due Hotel (Orsa e Orsa Sud) di 350 posti che per tre anni ospitarono un intero kibbutz israeliano, anche la squadretta di calcio ebbe i suoi risultati come vice-campione d’Italia per dilettanti al comando del campione ungherese Miklos Voros. Senza parlare del discreto livello culturale e artistico della piccola città.
Poi, a partire da metà dei Settanta, la devastazione.
Nel piccolo centro s’insediano senza criterio e senza ordine popolazioni Continua a leggere

Italiano vota Antonio La Trippa, vota la trippa!

TotòPeriodo elettorale. La mia città è invasa da santini, manifesti, fac-simile, ecc. Varrebbe la pena ragionare in primo luogo in merito alla questione legata alle affissioni abusive. Il paradosso che si crea ad ogni elezione è la violazione sistematica delle regole da parte di coloro (non tutti per fortuna) che si candidano a ruoli di amministrazione del bene pubblico. Non si tratta di una “cosa da nulla” ma forse siamo talmente abituati a questa invasione e al non rispetto delle regole generalizzato e praticato in prima linea dai nostri rappresentanti istituzionali, da non farci più caso. A tal proposito rimando molto volentieri all’iniziativa “Tu sporchi, io non ti voto” (http://www.bmagazine.info/it/notizie/politica/217-partecipa-a-tu-sporchi-io-non-ti-voto e http://www.youtube.com/watch?v=aFDICOAQ3NU). Continua a leggere

Esempi di schemi di luce in fotografia

Avevo in mente già da tempo di pubblicare un post che contenesse alcuni esempi di schemi di luce. Questo perché quando ho iniziato ad avvicinarmi alla foto di ritratto in studio e alla gestione di set fotografici, sentivo proprio la mancanza di una guida, di qualcuno che mi suggerisse qualche schema di luce da cui partire. Di conseguenza credo che per un neofita possa essere un ottimo aiuto iniziare sperimentandosi su schemi “preconfezionati”.

Legenda

Legenda

Continua a leggere