Desaturazione parziale ed effetto acquerello

foto matrimonio reportage

© Alessandro Mallamaci

Come spiego ai ragazzi che frequentano i miei corsi di fotografia, desaturare parzialmente una foto ha senso solo se lo si fa con cognizione e per uno scopo preciso (ad esempio come ha fatto Spielberg nel film Schindler’s List). Se lo scopo invece è rendere interessante uno scatto banale credo che sarebbe più sensato cancellare la foto (e poi svuotare il cestino, e qui cito Antonio Manta). Continua a leggere

Sull’arte e gli “artisti” contemporanei

Io credo che gli “artisti contemporanei” dovrebbero andare a lavorare. Quello che intendo dire è che nella storia gli artisti hanno quasi sempre lavorato su commissione. Quindi, nel bene o nel male, dovevano confrontarsi con i gusti del proprio mecenate ed essergli anche riconoscenti perché rappresentava per loro la principale fonte di sostentamento. Non è nelle mie intenzioni sdoganare l’idea che il cliente abbia sempre ragione. Continua a leggere