Riflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Un viaggio tra arte, fotografia e vita

Paolo Roversi1 min read

Paolo Roversi

Lavora sui corpi alla ricerca dell’imperfezione, funambolo in equilibrio tra bellezza e disarmonia.
Spoglia il carattere, venera l’errore, esalta il difetto.
Impreciso in apparenza, guida l’occhio.
A volte si affida in maniera totale all’istinto e alla poesia.
Dipinge il corpo, usa la luce, crea il segno.
Usa un colore sensuale, trasfigura, mi ricorda i dada.

Vi consiglio di visitare la mostra Storie di Paolo Roversi a Palazzo Reale a Milano.


Condividi sui Social:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • MySpace
  • RSS

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*