Riflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Un viaggio tra arte, fotografia e vita

XXXI1 min read

Partita a ScacchiCavaliere: Chi sei tu?
Morte: Sono la Morte
C: Sei venuta a prendermi?
M: E’ già da molto che ti cammino a fianco.
C: Me ne ero accorto
M: Sei pronto?

C: Il mio spirito lo è, non il mio corpo. Dammi ancora del tempo
M: Tutti lo vorrebbero, ma non concedo tregua.
C: Tu giochi a scacchi, non è vero?!
M: Come lo sai?
C: Lo so, l’ho visto nei quadri, lo dicono le leggende.
M: Si anche questo è vero, come è vero che non ho mai perduto un gioco.
C: Forse anche la morte può commettere un errore.
M: Per quale ragione vuoi sfidarmi?
C: Te lo dirò se accetti.
M: Avanti allora.
C: Perché voglio sapere fino a che punto saprò resisterti e se dando scacco alla morte avrò salva la vita.
[Sorteggiano il colore]
C: Ti tocca il nero.
M: Si addice alla morte, non credi?

Brano tratto dal film Il settimo sigillo di Ingmar Bergman.


Condividi sui Social:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • MySpace
  • RSS

Commenti

Un pensiero su “XXXI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*