Riflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Un viaggio tra arte, fotografia e vita

Due giorni intensi e un workshop di fotografia di paesaggio a Bologna.

Due giorni intensi quelli vissuti a Bologna, la città era in fermento per le mille manifestazioni collegate ad Arte Fiera e ho avuto modo di incontrare i tanti amici che popolano il mondo della fotografia bolognese, come Roberto e Laura di Spazio Labò, Laura di Paoletti School of Photography e il mitico Fulvio Bugani, oltre a chi si trovava lì solo di passaggio come il buon Tommaso Parrillo di Witty Kiwy che anche questa volta mi ha fatto spendere soldi per un suo splendido fotolibro. Continua a leggere

Il ritratto secondo Todd Hido

IL RITRATTO SECONDO TODD HIDO
#portraitphotography #sguardolento #beauty

workshop.alessandromallamaci.it

Ti interessa approfondire l’argomento?
“Paesaggi, interni, nudi” di Todd Hido
https://amzn.to/2AdIVvP

Seguimi su Facebook
Seguimi su Instagram
Iscriviti al mio account YouTube

Capa e Basilico, legami ideali tra fotografia di reportage e architettura

La celebre affermazione “Se la foto non ti è venuta bene, vuol dire che non eri abbastanza vicino” di Robert Capa mi ha sempre fatto pensare alla necessità di una vicinanza fisica col soggetto. Oggi a questo primo concetto ne affianco un secondo espresso da Gabriele Basilico, il quale fa riferimento ad un avvicinamento progressivo alle città e ad uno sguardo lento, figlio anche del ritorno nei luoghi, utile alla produzione di visioni sempre meno superficiali.

Leggi anche:
Arrivederci Gabriele
Il progetto fotografico
Gabriele Basilico sul narcisismo in fotografia e la lentezza dello sguardo
Robert Capa: biografia essenziale