Arte | Poesia

Persi in sentieri di lingua e mani

Persi
in sentieri di lingue e mani
danzano
i corpi, e si perdono
e lusingano labbra,
i lunghi capelli.

Cioccolato
nero
si arrende al palato
abbandonato
il vero.

Fammi vivere i profumi
per il resto dei respiri,
o subito rendere la vita,
di cibi insapori tavola imbandita.

A.M.


Commenti

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *