Riflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Un viaggio tra arte, fotografia e vita

Sulla street photography2 min read

© Walker Evans

In questi ultimi anni sembra impazzare la moda della street photography. Il web è pieno di collettivi di fotografi dediti alla fotografia di strada. Ma cos’è esattamente la fotografia di strada? Che ruolo ha? Che ruolo ha avuto storicamente?

Indubbiamente le definizioni sono utili da un punto di vista didattico, tuttavia mi fa sorridere che uno dei primi ad essere considerato uno street photographer sia stato Eugène Atget, che è anche un autore di riferimento per chi si interessa di fotografia del paesaggio (o landscape photography se preferite).

E Walker Evans? È un riferimento per Alex Webb, uno dei maggiori street photographer del nostro tempo. Però lo è anche per Luigi Ghirri e probabilmente ha influenzato alcuni dei fotografi che hanno fatto parte dell’esposizione New Topographics: Photographs of a Man-Altered Landscape.

Quindi Eugène Atget era uno street photographer o un landscape photographer? E Walker Evans? Ok la smetto, o forse no, concedetemi un’ultima provocazione: Henri Cartier Bresson affermava che è raro che una fotografia racchiuda in sé la capacità di raccontare una storia e che per questo motivo è bene ragionare su una sequenza di fotografie, che assieme hanno questo potenziale. Perché quando si parla di Bresson nessuno ricorda questa sua idea? Ma torniamo ad Alex Webb: è un fotografo che adoro, un grandissimo autore, un virtuoso della composizione. Bene, vi siete domandati quale sia la finalità delle sue fotografie? Alex Webb mette assieme delle fotografie (tutte bellissime) con le quali stampa dei libri che raccontano storie, che parlano della vita e della cultura di intere comunità.

E Garry Winogrand? E William Klein? Non hanno forse raccontato uno spaccato di una società, un momento storico, una cultura, con le loro meravigliose immagini?

So bene che l’argomento meriterebbe maggiore tempo e approfondimento ma voi perché fate “street photography”?


Condividi sui Social:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • MySpace
  • RSS

Commenti

Un pensiero su “Sulla street photography

  1. Pingback: Must-have: i libri sulla fotografia da non farsi mancare! - Riflessioni in ordine sparso sulla fotografiaRiflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*