Riflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Un viaggio tra arte, fotografia e vita

La stampa fine art e i matrimoni2 min read

01_stampafineart

Il termine stampa fine art riguarda l’intero processo fotografico che inizia dallo scatto e termina appunto con la stampa. A questo si aggiunge poi la selezione di supporti che abbiano le caratteristiche di conservazione e archiviazione richieste da collezionisti, gallerie d’arte e musei.

Da diverso tempo stiamo sperimentando la stampa fine art per i matrimoni e abbiamo addirittura creato un piccolo laboratorio di stampa al fine di garantire la migliore qualità e precisione ai nostri clienti e a tal proposito vi invito a visitare il sito web www.stampafineart.net. Questo ci ha consentito di arricchire la nostra proposta con diversi tipi di carte, sia base cotone che alfa-cellulosa, ma l’aspetto ancora più importante riguarda la possibilità del controllo dell’intero ciclo produttivo e quindi dei risultati. Infine la possibilità di stampare le foto che abbiamo scattato e post-prodotto aumenta ancora di più la dimensione artigianale della nostra agenzia.

A nostro avviso ogni matrimonio deve essere raccontato in un modo diverso, quindi gli scatti saranno diversi, l’album sarà scelto dalla coppia in base ai propri gusti e le fotografie saranno stampate da noi. Dopo due anni di sperimentazione abbiamo pensato a delle soluzioni che valorizzassero ancora di più le nostre scelte. Da sempre collaboriamo con 5punto6, una ditta che ha sede a Parma, in Italia, e produce album dal concept tradizionale, cioè con le fotografie incollate, ma con un design decisamente innovativo, pur mantenendo una filiera artigianale. Proprio grazie ad essa, ciascun cliente può personalizzare il proprio album, donandogli un carattere di unicità.

Ad un certo punto però ci siamo chiesti: cosa succederebbe se eliminassimo i cartoncini su cui incolliamo le fotografie e usassimo direttamente le nostre stampe su un Change o su un Dadino? Per il nostro primo esperimento abbiamo realizzato un album con dentro 40 stampe 30x45cm eseguite su Canson Platine, una carta base cotone da 310 gr, quindi piuttosto spessa, una carta importante. Immaginate di sfogliare un album composto da 40 stampe piuttosto grandi, di trovarvi di fronte ad una qualità di stampa eccelsa e di farvi accarezzare dal cotone della stampa. Non siete curiosi di fare quest’esperienza?

Vuoi seguire un workshop di fotografia di matrimonio e wedding reportage con me? Clicca qui!

02_stampafineart 03_stampafineart 04_stampafineart 05_stampafineart 06_stampafineart 07_stampafineart 08_stampafineart 09_stampafineart


Condividi sui Social:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • MySpace
  • RSS

Commenti

Un pensiero su “La stampa fine art e i matrimoni

  1. Pingback: Che noia la fotografia di cerimonia e i fotografi matrimonialisti - Riflessioni in ordine sparso sulla fotografiaRiflessioni in ordine sparso sulla fotografia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*